Notizie

Rinnovo RSU, Flai CGIL primo sindacato alla Sanpellegrino SPA di Ruspino (BG). Nelle elezioni per il rinnovo delle rappresentanze sindacali la Flai CGIL ha ottenuto il 57,5% dei voti

Tempo di lettura: 1 - 2 minuti

Cinquecento tra operai e impiegati chiamati al voto, 369 votanti: sono arrivati i risultati dell'elezione dei delegati sindacali che andranno a comporre la RSU alla Sanpellegrino Spa dello stabilimento di Ruspino, in provincia di Bergamo. Sui 339 voti validi (11 schede bianche e 19 nulle), la Flai CGIL ha ottenuto 195 preferenze, la Fai CISL 114 e Uila UIL 30 (nel 2019 erano state 164 le prefenze per la Flai CGIL, 202 per la Fai CISL e 37 per la Uila UIL).

 A comporre la RSU saranno quindi 5 delegati Flai CGIL, 3 Fai CISL e 1 per Uila UIL (erano 4, 4 e 1 nel 2019).
"Siamo soddisfatti ed orgogliosi che i lavoratori abbiano scelto in maggioranza la Flai CGIL a rappresentarli all’interno dello stabilimento" ha commentato oggi Simone De Franceschi, segretario generale della Flai CGIL di Bergamo. "Ha evidentemente pagato l’ottimo lavoro dai delegati uscenti, che hanno saputo conquistare la fiducia dei colleghi".
Per la Flai CGIL entrano, dunque, in RSU Roberto Baroni, alla prima esperienza, mentre sono confermati Margherita Morali, Marco Beltramelli, Cristian Arioli e Riccardo Pesenti, già presenti in passato nell'organismo di rappresentanza.
"Dopo anni difficili – chiude De Franceschi – ci aspettiamo ora un periodo di rilancio del sito produttivo che valorizzi chi lavora in un’azienda simbolica per la Bergamasca e non solo”

Via Garibaldi, 3 - 24122 Bergamo (BG)

SOCIAL

LINK

CGIL di Bergamo - Copyright © 2021 | C.F: 80020770162 | Cookie Policy

Cerca