Notizie

“Il ruolo del sindacato nella società italiana”, un convegno con Nando Pagnoncelli (e un'indagine IPSOS)

Tempo di lettura: 1 - 2 minuti

Quale percezione del sindacato hanno i cittadini italiani e quale fiducia ripongono nelle organizzazioni sindacali? E quali sono le aspettative rispetto alle conquiste sindacali future? Una nuova indagine IPSOS commissionata dalla CGIL di Bergamo ha indagato questi e diversi altri temi attraverso 1.000 interviste realizzate nella seconda metà di marzo. I risultati verranno illustrati venerdì 22 aprile durante il convegno “Il sindacato nella società italiana”, che si terrà nella sala Mosaico della Borsa Merci di Bergamo (via Petrarca 10 - ore 9.30).

Introdurrà i lavori Gianni Peracchi, segretario generale della CGIL di Bergamo. L’indagine demoscopica verrà presentata da Nando Pagnoncelli, presidente di IPSOS Italia. Interverranno poi Antonio Misiani, senatore e componente della Commissione Bilancio, Fabrizio Solari, segretario generale nazionale della SLC-CGIL, e Alessandro Pagano, segretario generale di CGIL Lombardia. Modera l’incontro la giornalista Elisabetta Olivari.

I compiti del sindacato secondo l’opinione degli italiani, le ragioni per iscriversi, ma anche i risultati sulla notorietà dei leader sindacali (e il giudizio nei loro confronti) e la percezione del rapporto tra sindacato e politica, in particolare del legame storico tra sindacato e sinistra.
“Tra le ragioni che ci hanno indotto a organizzare il convegno di venerdì c’è la volontà di capire meglio quale è la percezione che la gente ha di noi, qual è il grado di riconoscimento della rappresentanza sociale nella società, quali sono ritenute dall’opinione pubblica (iscritti e non al sindacato) le priorità da perseguire” ha spiegato oggi Gianni Peracchi, segretario generale della CGIL di Bergamo. “Quella che emerge dall’indagine IPSOS è un’analisi che ci può, anzi, ci deve aiutare a riattualizzare e aggiornare un modello di sindacato che possa cogliere i cambiamenti in atto nella società, da soggetto protagonista di queste trasformazioni e da soggetto compartecipe di un progetto di miglioramento delle condizioni del lavoro, della vita di pensionati e dipendenti, della società di oggi, con un’ottica generale e confederale”.

Per confermare la propria presenza scrivere a
Per partecipare è necessario essere in possesso di green pass rafforzato.
Da remoto, sulla pagina della CGIL di Bergamo, sarà disponibile la diretta Facebook.

Via Garibaldi, 3 - 24122 Bergamo (BG)

SOCIAL

LINK

CGIL di Bergamo - Copyright © 2021 | C.F: 80020770162 | Cookie Policy

Cerca