Notizie Federconsumatori

Bergamo: Mercatanti in fiera. Attenzione: siamo ancora a rischio Covid19

Tempo di lettura: 1 - 2 minuti

Federconsumatori Bergamo auspica che il clima di entusiasmo (più che condivisibile) che si sta creando dopo l’annuncio della prossima edizione de “I MERCATANTI IN FIERA” non faccia sottovalutare che anche a Bergamo il COVID 19, con allegate varianti, è ancora presente e pericoloso.
È stato scritto che saranno attuate significative misure di sicurezza. In particolare, per l’accesso all’area dove sarà possibile consumare pasti.
È infatti previsto l’obbligo di esibire il “GREEN PASS” per entrare nell’area ristoro.
Noi vorremmo che il rispetto di tale prescrizione, verificato da “personale dedicato” messo a disposizione degli organizzatori, fosse controllato dalla Polizia Locale.
Oltre ai visitatori anche gli operatori saranno tenuti a presentare certificazioni attestanti l’avvenuta vaccinazione anti Covid, o il tampone non antecedente le 72 ore?
Le condizioni igieniche e di sicurezza riguardanti la vendita e la somministrazione di generi alimentari devono essere verificate preventivamente e in corso d’opera dai responsabili dell’ATS. Non ci si può fidare ciecamente delle autocertificazioni. Tenuto conto che saremo in presenza di espositori/ambulanti che provengono da paesi dove non vigono le medesime regole che ci sono in Italia.
Altro argomento da tenere in considerazione è quello della tracciabilità. In occasione della fiera di Sant’Alessandro chi accedeva alle aree “sensibili” doveva compilare e consegnare una scheda con i propri dati e recapiti. Tra il 14 e il 17 di ottobre chi entrerà nel settore food dei Mercatanti verrà registrato?
A proposito di manifestazioni fieristiche segnaliamo che Ente Fiera Promoberg per organizzare eventi in sicurezza si è dotato, con la collaborazione di ATS, di un “PROTOCOLLO DI REGOLAMENTAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELLA DIFFUSIONE DEL COVID 19 NELLE MANIFESTAZIONI E NEGLI EVENTI FIERISTICI”.
In tale documento sono elencati i principi igienico sanitari obbligatori; obbligo di informazione e dispositivi di protezione individuale; pulizia e sanificazione degli ambienti e dei locali; modalità di accesso degli operatori; modalità di accesso dei visitatori alle manifestazioni in svolgimento; somministrazione alimenti/bevande da parte degli espositori; servizi igienici; gestione di persona sintomatica; presidio medico; piano di emergenza sanitaria Covid 19.
“Promozioni Confesercenti”, che organizza da anni Mercatanti in Fiera con la presenza di migliaia di visitatori, mette a disposizione simili attenzioni?
Per quanto sopra descritto chiediamo che le autorità responsabili garantiscano il loro diretto impegno a garanzia della auspicata sicurezza a tutela dei cittadini.

Via Garibaldi, 3 - 24122 Bergamo (BG)

SOCIAL

LINK

CGIL di Bergamo - Copyright © 2021 | C.F: 80020770162 | Cookie Policy

Cerca